HTA è PROGRAMMAZIONE al XVI Congresso Nazionale SiHta

“Fare programmazione significa meglio riorganizzare il Sistema sanitario nazionale e oggi ne abbiamo bisogno”. Con queste parole Loreto Gesualdo, presidente FISM, ringrazia Sihta e sottolinea l’opportunità di mettere questo tema al centro della discussione.

Tra le nuove sfide che caratterizzano il percorso dell’Hta nel nostro Paese, una delle più importanti è sicuramente legato alla Programmazione, strumento fondamentale al fine di far funzionare il sistema di assistenza sanitaria”. Questo assunto, sintetizzato da Francesco Saverio Mennini, presidente Sihta, costituisce il cuore del messaggio che la Società Italiana di Health Technology  Assessment intende lanciare attraverso i lavori del suo XVI Congresso Nazionale “Hta è Programmazione. Professionisti, Tecnologie, Organizzazione”, che si svolgerà a Roma dal 24 al 26 ottobre p.v. attraverso un ricco programma di sessioni plenarie. Il nuovo programma nazionale Hta Dispositivi medici 2023/2025, che ha visto la sua formale adozione lo scorso cinque settembre con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, intende infatti porre l’Hta come un efficace strumento di programmazione, in grado di delineare quali siano i fabbisogni del Servizio sanitario.

 

 

Torna in alto